Conoscere noi stessi è il regalo che tutti dovremmo farci

conoscere noi stessi è il regalo che tutti dovremmo farci

Lo Psicologo è...

una figura professionale che ha conseguito una laurea quinquennale in Psicologia, a cui è seguito un tirocinio professionalizzante di almeno un anno e un esame di abilitazione con conseguente iscrizione all’Albo degli Psicologi della Regione di appartenenza. Grazie a questo percorso è un professionista in grado di effettuare diagnosi, prevenzione, attività di sostegno e di consulenza sul singolo, la coppia, la famiglia o la comunità.

Lo Psicoterapeuta è...

Uno psicologo che ha perfezionato la formazione post-universitaria, iscrivendosi a una scuola di psicoterapia della durata quadriennale riconosciuta dal M.I.U.R. Durante la scuola ha effettuato un tirocinio professionalizzante, della durata di 4 anni, presso una struttura convenzionata. Alla fine di questo percorso lo psicologo ha sostenuto un esame di abilitazione, con conseguente iscrizione all’Albo degli Psicoterapeuti della Regione di appartenenza. Grazie alla specializzazione è un professionista in grado di effettuare una terapia psicologica avvalendosi di tecniche e strumenti per trattare i disturbi psicologici e mentali, il malessere psicologico, le difficoltà relazionali e in generale, tutte le problematiche che impediscono il benessere di una persona.

Quando rivolgersi allo Psicologo?

In quei momenti della vita in cui tutto sembra essere più difficile e il malessere sembra diventato ingestibile. Quando la vita è a un bivio e non si sa quale strada prendere. O quando la strada intrapresa spaventa. Quando chi ci sta intorno non è di aiuto o fa parte del problema. In quei momenti in cui la sofferenza diventa un ostacolo alla realizzazione dei propri obiettivi. In quei momenti in cui il malessere ha un costo economico, psichico, fisico e sociale ormai insostenibile.

È utile rivolgersi a uno psicoterapeuta anche quando si sente il bisogno di migliorare alcuni aspetti della propria esistenza, per una maggiore qualità della vita affettiva, relazionale o lavorativa. Alcune persone sono mosse dal bisogno di comprendere alcuni comportamenti o vissuti per conoscersi più in profondità.

Intraprendere un percorso psicologico diventa un atto di volontà e un modo per acquisire una maggiore consapevolezza su: chi si è, quello di cui si ha bisogno, cosa si prova e perchè ci si comporta in quel modo, per cambiare quello che non funziona e tornare a vivere la vita al meglio, in maniera più serena e produttiva.

Ultimi articoli